sottocategorie di

Autore non disponibile

LA TERRA NON È UNA SFERA
Morfologia Terrestre

. stampato in proprio

formato: 14x19,5
pagine: 130
anno: 2018


Foto in bianco e nero - Con l'intervento di Roberto Morini

€ 11,90
Q.tà
metti nel carrello

Novità

Descrizione

Estratto da: "SEZIONE UNO CURVATURA":

"Quando ero bambino mi chiedevo e chiedevo: "come fanno a stare a testa in giù e a non cadere dall'altra parte?"

Gli adulti ridevano e spiegavano saccenti che è grazie alla gravità...io però continuavo a sostenere che forse grazie alla gravità stiamo attaccati a terra ma comunque qualcuno si ritrova a testa in giù...

"è una questione di prospettiva" dicevano ... non sono mai stato soddisfatto delle risposte...

Questa questione degli otto pollici mi ha tormentato per diverse settimane...è molto semplice: la terra è sferica quindi ha una curvatura.

La curvatura è di otto pollici per miglio cioè poco più di 20 cm ogni 1609,34 m. e aumenta col quadrato della distanza.

Questo significa che io, con i miei occhi, senza binocoli, telescopi, satelliti o altri strumenti, dovrei vedere semplicemente una curva all'orizzonte.

Invece vedo una linea perfettamente dritta.

Questo significa che se sono a Ventimiglia non posso vedere le coste della Corsica, da Palermo non si dovrebbe vedere l'Etna (160 km) e da Genova non si dovrebbero vedere ne la Corsica ne l'isola d'Elba. Invece si vedono.

Gli oggetti misteriosamente spariscono dentro l'orizzonte e non dietro a esso. Quando ho verificato con un binocolo diverse navi che svanivano e poi riapparivano con un po' di zoom ho iniziato a preoccuparmi...non dovrebbe essere possibile vedere qualcosa che sta "dietro" la curva; guardando da Genova (F.l), l'isola d'Elba, dovrebbe essere più di 2,5 km. sotto l'orizzonte, sempre da Genova si vede Capraia, che su una superficie sferica di 40000km., dovrebbe essere nascosta dalla curvatura di l,7km.

Su tutta la superficie terrestre abbiamo centinaia di questi esempi: Chicago è stata fotografata da J. Nowicki da 100 km. (non è un miraggio superiore)

... com'è possibile?"

Con l'intervento di Roberto Morini.