sottocategorie di

Autore non disponibile

LA PIRAMIDE E I SEGRETI DEL 137
Alle origini delle antiche tradizioni

X Publishing

formato: 15x21
pagine: 376
anno: 2018


€ 21,90
Q.tà
metti nel carrello

Novità

Descrizione

Quali sono i segreti che nascondono i grandi monumenti dell'Antico Egitto? Sono realmente soltanto il frutto dell'ingegno artigiano della civiltà egizia?

L'Autore dimostra che Giza è stata concepita ed edificata da una Civiltà sconosciuta, di decine di millenni più antica di quella alla quale le sue piramidi vengono associate. Questa civiltà ha tramandato le proprie conoscenze attraverso la pietra, maestosamente manipolata in perfetta armonia con la Natura ed il Cosmo nella sua interezza.

Gli edifici piramidali rappresentano un messaggio scientifico che ha sconfitto il Tempo e lo Spazio e, nella loro complessa totalità, dipingono - sulla Piana di Giza - quella Volta Celeste che scandiva ritmicamente il Tempo degli dèi.

Ancora oggi, essi sono la testimonianza di una "grandeur" che l'uomo - nel corso della sua evoluzione — non ha mai più raggiunto e, al contempo, custodiscono l'Università del Sapere che le future generazioni dovranno, pian piano, rivelare e praticare, permettendo l'auspicato salto quantico di questa civiltà, esasperatamente aggrovigliata al bieco materialismo.

Un Progetto Unico che unisce le Piramidi maggiori e la Sfinge, i templi della Valle e la tomba di Khentkhaus, la Tomba degli Uccelli e le Piramidi satellite. Ciascun edificio è collegato a tutti e tutti sono collegati ad uno... ciascuno ha un proprio corrispondente astronomico, così che il principio ermetico, "Come sopra, sotto", possa essere rispettato fino all'infinitesimo dettaglio.

Giza, dunque, e la rappresentazione dell'Architettura Armonica propria della Natura Perfetta. La Piana di Giza, con le sue colossali e misteriose costruzioni, conduce l'uomo alla verità riguardante le proprie origini.

Una verità che contiene in sé le fattezze dell'Assoluto, perché unione di Scienza e Fede, di Terra e Cielo... E l'apoteosi della Sapienza nella sua interezza!